La ragazza nella nebbia – Donato Carrisi | Recensione

9788830439429_0_0_1494_80La ragazza nella nebbia è il penultimo – al momento – romanzo di Donato Carrisi, edito da Longanesi. Eccovi la trama, e poi le mie opinioni:

La notte in cui tutto cambia per sempre è una notte di ghiaccio e nebbia ad Avechot, un paese rintanato in una valle profonda fra le ombre delle Alpi. Forse è stata proprio colpa della nebbia se l’auto dell’agente speciale Vogel è finita in un fosso. Un banale incidente. Vogel è illeso, ma sotto shock. Non ricorda perché è lì e come ci è arrivato. Eppure una cosa è certa: l’agente speciale Vogel dovrebbe trovarsi da tutt’altra parte, lontano da Avechot. Infatti, sono ormai passati due mesi da quando una ragazzina del paese è scomparsa nella nebbia. Due mesi da quando Vogel si è occupato di quello che, da semplice caso di allontanamento volontario, si è trasformato prima in un caso di rapimento e, da lì, in un colossale caso mediatico. Perché è questa la specialità di Vogel. Non gli interessa nulla del dna, non sa che farsene dei rilevamenti della scientifica, però in una cosa è insuperabile: manovrare i media. Attirare le telecamere, conquistare le prime pagine. Ottenere sempre più fondi per l’indagine grazie all’attenzione e alle pressioni del “pubblico a casa”. Santificare la vittima e, alla fine, scovare il mostro e sbatterlo in galera. Questo è il suo gioco, e questa è la sua “firma”. Perché ci vuole uno come lui, privo di scrupoli, per far sì che un crimine riceva ciò che gli spetta: non tanto una soluzione, quanto un’audience. Sono passati due mesi da tutto questo, e l’agente speciale Vogel dovrebbe essere lontano, ormai, da quelle montagne inospitali. Ma allora, cosa ci fa ancora lì?

Carrisi come al solito offre al lettore un’ottima storia, nella quale si vede il tocco di un navigato sceneggiatore in grado di sistemare tutti gli elementi alla perfezione sulla strada del lettore; anche in questa storia, ambientata in una nebbiosa valle tra le Alpi, Carrisi dimostra la sua abilità nel ricreare storie verosimili, curando i particolari in modo quasi maniacale.

La storia scorre bene ed è ricca di colpi di scena, in grado di lasciare la giusta dose di curiosità e di voglia di scoprire cosa accadrà dopo nel lettore; ad incrementare ancora di più l’attenzione del lettore sono certamente le tematiche trattate, in grado di rispecchiare molto vivamente la realtà nella quale viviamo e che per questo permettono al lettore di immergersi naturalmente nella trama.

Il finale mi è sembrato l’unico punto debole, forse un po’ forzato sebbene estremamente d’impatto. Voto: 8/10

Annunci

2 thoughts on “La ragazza nella nebbia – Donato Carrisi | Recensione

  1. Pingback: 3 articoli che non potete perdervi | Thomas De Faveri

  2. Pingback: Focus Autore: Donato Carrisi | Thomas De Faveri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...